Stadt: Tübingen

Frist: 2019-11-15

URL: http://www.silfi.eu/SILFI_2020/index.html

Il XVI Congresso della Società Internazionale di Linguistica e Filologia Italiana si svolgerà presso la Eberhard Karls Universität di Tübingen (Germania) il 3, 4, 5 giugno 2020.

TEMARIO

Forme

  • Espressioni grammaticali e lessicali della temporalità in sincronia (tempi verbali, perifrasi verbali, consecutio temporum, Aktionsart(en), valenza semantica e sintattica, avverbi temporali e aspettuali, formazione di parole ecc.) anche in prospettiva tipologica
  • Espressioni grammaticali e lessicali della spazialità in sincronia (valenza semantica e sintattica, avverbi spaziali, formazione di parole ecc.) anche in prospettiva tipologica
  • Concettualizzazione e categorizzazione del ‘tempo’e dello ‘spazio’ (meccanismi associativi cognitivi – p.es. similarità/contrasto, contiguità –, strategie di verbalizzazione – metafora, metonimia –, relazioni concettuali: tempo/spazio/movimento ecc.)
  • Tempo e spazio nelle varietà di apprendimento (acquisizione, transfer, interferenze, didattica delle LS/L2 ecc.)
  • Dimensioni di variazione – varietà di lingua nel tempo e nello spazio (evoluzione della norma d’uso, repertorio contemporaneo, linguistica areale, “paesaggio linguistico”, forme dell’italiano fuori d’Italia, fenomeni di contatto e mutamento linguistico, fenomeni di convergenza e divergenza linguistica ecc.)
  • Forme in diacronia: processi di grammaticalizzazione e rianalisi, processi analogici ecc.

Testi

  • Struttura informativa e unità testuali complesse
  • Deissi temporale e spaziale
  • Strutture e relazioni testuali (dislocazioni, frasi scisse, anafora e catafora ecc.)
  • Testo e traduzione (categorizzazioni spazio temporali nel confronto tra lingue, feomeni di interfaccia nella morfosintassi ecc.)
  • Generi testuali e tradizioni discorsive
  • Problemi definitori e categoriali (problemi di delimitazione, proposte di classificazione, problemi terminologici ecc.)
  • Riflessioni teoriche (aspetti del lessico e della morfologia in prospettiva linguistico-testuale, sintassi e testualità ecc.)

Storia

  • Luoghi, epoche e scuole nella storia linguistica d’Italia e della lingua italiana (corti, comuni, accademie della lingua, università, salotti, Umanesimo, Illuminismo, Risorgimento ecc.)
  • Voci italiane nel mondo: lingua e letteratura italiana all’estero
  • Tempo e spazio nella storia delle idee – tra linguistica e filosofia del linguaggio (Kantismo e Idealismo, Storicismo e Pragmatismo, Ideal-Language-Philosophie e Ordinary-Language-Philosophie ecc.)
  • Formazione delle teorie linguistiche e modelli linguistici (ruolo della temporalità/temporalizzazione, della spazialità/sapzializzazione nei modelli strutturalisti, generativisti, fuzionalisti, cognitivisti ecc.)
  • Categorizzazione storica e terminologica del ‘tempo’, dello ‘spazio’ (modelli di periodizzazione a confronto, modelli di variazione – anche in prospettiva critica –, la diacronia come prospettiva di studio linguistico ecc.)

È prevista una sezione libera.

PROPOSTE DI COMUNICAZIONE E POSTER

Soci e non soci sono invitati a inviare al Comitato organizzatore proposte di comunicazione inerenti al tema del Congresso o anche libere. Per le comunicazioni sono previsti 20 minuti, con ulteriori 10 minuti riservati alla discussione. Per i poster è prevista una sessione di un’ora in una delle sale del convegno. Le proposte di comunicazione e poster saranno sottoposte a due membri del comitato scientifico, in forma rigorosamente anonima.

Modalità di Invio delle proposte di comunicazione e poster
Le proposte dovranno essere inviate entro il 15 di novembre 2019 all’indirizzo silfi2020@uni-tuebingen.de
Per altri dettagli, cfr. http://www.silfi.eu/SILFI_2020/index.html

Hanno confermato la loro presenza quali relatori plenari:
Pier Marco Bertinetto (Università Normale di Pisa)
Paolo D’Achille (Università Roma Tre)
Maria Selig (Università di Ratisbona)
Mario Squartini (Università di Torino)
Tullio Telmon (Università di Torino)

Beitrag von: Serena Bartali

Redaktion: Christoph Behrens